Moto ondoso? ONDARAIL! Ondarail, la barriera frangiflutti galleggiante di Venezia, lotta contro il moto ondoso


Vai ai contenuti

Tanti moti ondosi, un unico rimedio: ONDARAIL

Livello 1

Protezione dal moto ondoso per MOLO NATANTI

15 metri di frangiflutti ONDARAIL
proteggono il MOLO d'ormeggio esposto

Il problema: il molo Ŕ esposto al moto ondoso del traffico e alle sferzanti e improvvise traversie di bora (altezza 50-120cm, forza 2-3 ). Le creste, sospinte dalla bora sono strette, alte, frastagliate e veloci (lunghezza 5-7 metri, periodo 2-3 secondi, velocitÓ circa 15km/h).

Obiettivo: attenuare il moto ondoso e le frangere le creste, che in breve tempo affonderebbero non solo il natante ma anche la poppa della pesante barca di ferro.

Il rimedio: Ŕ sufficiente una breve barriera di 6 moduli Ondarail (15m circa), l'imponente gavitello frangiflutti Ŕ adatto agli scali dei cantieri nautici, ai moli, ai siti di rifornimento carburante, ai siti di varo delle associazioni sportive. Ondarail Ŕ il "guard-rail" del mare, preserva imbarcazioni e pontili da urti, logorio e snervamento.

Il colore a scelta, per esempio rosso (o bianco, giallo, ecc.), per evidenziarlo (si possono applicare sulla pinna di sommitÓ adesivi per anulari, rifrangenti la uce).

Nelle foto sotto: ormeggio a corpo morto.


Torna ai contenuti | Torna al menu