Moto ondoso? ONDARAIL! Ondarail, la barriera frangiflutti galleggiante di Venezia, lotta contro il moto ondoso


Vai ai contenuti

FAQ - Domande frequenti

Potete legare, varare e usare Ondarail in modo autonomo; al varo l'acqua lo invade, il livello di galleggiamento è definito dai galleggianti interni e un po' di zavorra; sollevandolo lentamente l'acqua fuoriesce.

Chi lo fa?
Marinai di darsena o installatori marittimi locali sono stati capaci ed autonomi: semplici nodi comuni, col nostro "Manuale d'Uso e Manutenzione" e con l'aiuto a distanza.

Come funziona ONDARAIL? La mole di ONDARAIL e i principi dinamici della forma (che scompone l'onda in forze contrastanti che tra esse si annullano), frangono le onde e attenuano il moto ondoso. Ottima l'attenuazione di onde crestate, dimostra efficacia anche con onde lunghe.

Quale impiego? Ideato per laguna, lago, sottocosta, F3 (1m) ma ha resistito anche a violente mareggiate sottocosta e ad urti con imbarcazioni e naviglio.

Come si legano tra loro i moduli ? Conviene allineare la serie a terra: due cavi portanti, a destra e sinistra, sui quali si annodano delle sagole che legano gli Ondarail. Ogni modulo frangiflutti è legato ai cavi portanti tramite 6 sagole (3 per parte).

Come si ormeggia la serie ?
Sui bassofondali si ormeggia a pali con anelli di scorrimento che si adattano ai livelli di marea. Con fondale profondo, Ondarail va ancorato.

Per l'ormeggio servono permessi? Ondarail è un grande gavitello, per l'ormeggio nella vostra concessione leggete l'autorizzazione; per dubbi, chiedete al vostro concessionario (Autorità Portuale, Capitaneria, Demanio, ecc.).

Nel tempo come si comporta? Incrostazioni e alghe migliorano la resa. Se la colonizzazione di viventi è copiosa, si rimuove manualmente o con idropulitrice. Il polietilene non degrada, il materiale in uso dal 2006 è inalterato, è un bene durevole. Moto ondoso continuo e incrostazioni consumano le cime; la salinità, le correnti galvaniche, erodono grilli e catene. Controllate periodicamente gli ormeggi.

Dove si può vedere? il sito web www.ondarail.com vi aggiorna frequentemente, ma vi consigliamo di vederlo dal vivo.

Come si trasporta? ONDARAIL é un volume vuoto, monoblocco, si carica sul pianale o in container. Solo prima del varo andrà inserita la zavorra che va rizzata (legata) all'ondarail.

Di cos'è fatto? Ondarail è un robusto volume monoblocco vuoto di polietilene vergine (carbonio-idrogeno, inerte, riciclabile), di generoso spessore, flessibile e resistente.

Dimensioni: Alto 1,95m (immerso 1,5m) - Largo 1,85m - Lungo 2,15m.

Quanto pesa ogni modulo? Ondarail pesa 160kg e si aggiunge un po' di zavorra (30-60kg). Al varo, ben 2 metri cubi d'acqua entrano dai fori della pinna, con le estremità laterali sommerse il modulo acquisisce moltissima inerzia.

Dove si acquista? Solo da noi, dalla pagina "LISTINO" ricevete chiarimenti d'uso, layout d'ingombro, preventivi.
ONDARAIL E' PRODOTTO SOLO SU RICHIESTA, non vi è magazzino. E' brevettato e il marchio è registrato.


Torna ai contenuti | Torna al menu